Photoshow 2010, quali novità?

Photoshow 2010 Roma
Atteso da molti appassionati il Photoshow 2010 che come in tutti gli anni pari si terrà a Roma negli spazi della Fiera dal 27 al 29 Marzo (da sabato a lunedì), e che radunerà con circa 300 espositori molti appassionati di fotografia. Che cosa ci sarà da vedere? Quali le novità?


Il Photoshow 2010 attesta un mercato che conosce poca crisi e che anzi risulta essere dai dati del 2009 in crescita di ben 10% rispetto al 2008 per quanto riguarda la vendita di fotocamere, accessori e schede di memoria.
Anche il mercato delle reflex digitali sembra in costante crescita, a dimostrare come l’attenzione alla qualità abbia varcato il confine che separa il professionista dal semplice amatore. Durante l’anno scorso, secondo la AIF (Associazione Italiana Foto&Digital Imaging) le fotocamere immesse sul mercato italiano sono state quasi tre milioni, con una vendita di oltre 220.000 reflex diglitali; anche le soluzioni di stampa sempre più avanzate risultano in crescita, con oltre 20 milioni di metri quadri di carta fotografica utilizzata per stampe digitali di ingrandimenti.
Cosa ci aspetta a Roma quest’anno? Tantissime novità, dalle fotocamere sempre più compatte capaci di registrare filmati in alta risoluzione e dotate delle ultime tecnologie, compresa la possibilità di ritoccare le fotografie direttamente on-camera e di usufruire di servizi di stampa online direttamente senza passare attraverso un PC, fino alle soluzioni di stampa sempre più avanzate e veloci. Presenti varie mostre fotografiche, fra le quali “Fotografi Senza Frontiere“, una mostra di fotografie della Onlus che ha allestito laboratori fotografici nelle zone del mondo marginali o interessate da conflitti.
Interessante l’area “Villaggio tutto digitale” dedicata all’imaging e al cinema digitale, con la presenza di autori, docenti, workshop di ripresa e tanti altri appuntamenti immancabili per gli appassionati. Naturalmente non mancheranno in tutta l’area espositiva alcuni live set, aree dedicate allo spettacolo, lezioni, seminari e persino un’area dedicata all’esposizione dell’antiquariato.
I principali espositori internazionali (APPLE, CANON, CASIO, EPSON, FERRANIA, FOWA, FUJIFILM, HP, JVC, KODAK, MAMIYA, MITSUBISHI, NIKON, NORITSU, OLYMPUS, PENTAX, POLAROID, SAMSUNG e SONY) saranno presenti per mostrare i loro ultimi prodotti nel campo della fotografia digitale e della stampa fotografica. Naturalmente saremo presenti anche noi, e vi terremo informati in tempo reale sui prodotti più interessanti.
Vi ricordo che il biglietto d’ingresso costa solamente otto euro per gli appasionati, e un euro per i visitatori in possesso di un invito.
Fondamentale ricordare che parte dei proventi saranno devoluti alla Lega Italiana per la Sclerosi Multipla, al progetto “Voglio Tornare a Casa” della Onlus “IN.VOLO.” per il reinserimento dei bambini moldavi nelle famiglie d’origine e per la creazione di case famiglia dove ospitare quelli abbandonati, e al progetto promosso da Aldo Favilla per raccogliere fondi in favore del piccolo Leonardo Piagentini, coinvolto nel disastro della stazione di viareggio e bisognoso di cure mediche.
Un appuntamento quindi con il mondo del Digital Imaging, ma anche con la solidarietà.
Non mancate allora, sabato domenica e lunedì (27-28-29 Marzo) presso la Fiera di Roma in Via Portuense 1645/1647.